Servire le comunità

Questo programma è progettato per supportare le comunità con accesso limitato o nullo al Kundalini Yoga. 

Supportare insegnanti e formatori

Questo programma di sovvenzioni fornisce sovvenzioni agli insegnanti che sostengono quelle popolazioni con accesso limitato o nullo. 

Condivisione ed espansione

Ci impegniamo a garantire che qualsiasi persona che desideri sperimentare il Kundalini Yoga abbia accesso, si senta il benvenuto e si senta al sicuro nella pratica.

Kundalini oltre i confini

Kundalini Beyond Borders – Ampliare la portata del Kundalini Yoga

中文| spagnolo | francese | Deutsche | Italiano | Portoghese | Pусский

Cos’è Kundalini Beyond Borders:

Kundalini Beyond Borders è un’iniziativa di KRI e IKYTA per fornire sovvenzioni agli insegnanti di Kundalini Yoga certificati KRI che stanno portando il Kundalini Yoga a una popolazione svantaggiata.  

La definizione di popolazione sottoservita è molto ampia. Può includere chiunque senta che esiste un ostacolo all’entrare in una lezione o al rimanere in una lezione di Kundalini Yoga.  KRI  e IKYTA vogliono che ogni persona disponibile abbia l’opportunità di accedere a questa tecnologia.  Alcuni esempi di barriere sono: non ci sono classi in cui vive una persona, classi o formazione degli insegnanti non sono disponibili nella loro lingua, quando sono venuti in classe non si sono sentiti i benvenuti, hanno una differenza di apprendimento e non riescono a capire le informazioni . 

Questo programma serve per aprire le porte che devono essere aperte. Ci impegniamo a garantire che qualsiasi persona che desideri sperimentare il Kundalini Yoga abbia accesso, si senta il benvenuto e si senta al sicuro nella pratica. Questo programma di sovvenzioni è progettato per sostenere questo impegno fornendo sovvenzioni agli insegnanti che sostengono quelle popolazioni con accesso limitato o nullo. 

I fondi per questo progetto sono stati donati da studenti, insegnanti e formatori di tutto il mondo.  Vogliamo continuare a far crescere questa iniziativa ogni anno per espandere la portata del Kundalini Yoga a tutti.  La raccolta fondi è in corso e ci sarà un processo annuale di concessione di sovvenzioni. I singoli e le squadre possono presentare domanda più di una volta.

In questo processo di concessione, vogliamo che i fondi abbiano il massimo impatto raggiungendo quante più persone possibile nei modi più significativi.  Potresti voler avviare un nuovo programma o avere un programma in corso che desideri espandere.  Potresti essere alla ricerca di fondi iniziali o potresti voler trovare fondi corrispondenti per il programma che stai proponendo.  Stiamo cercando l’impatto positivo che questo avrà sulla comunità che vuoi servire. Ecco alcuni esempi di possibili programmi: 

  • Un programma per portare la formazione degli insegnanti di livello uno nell’Africa occidentale: la sovvenzione finanzierà viaggi aerei, pasti per i partecipanti e materiali.
  • Un programma per portare il Kundalini Yoga ai rifugiati in Polonia
  • Un programma per insegnare un programma di Kundalini Yoga di base alle adolescenti in gravidanza
  • Soldi per tradurre un programma esistente dal portoghese al francese da portare nell’Africa francese
  • Un programma per insegnare Kundalini Yoga nelle carceri del centro di Los Angeles
  • Dove sei chiamato a servire? 

Con tutti i cambiamenti dell’Era dell’Acquario, siamo continuamente ispirati dai leader globali che  raggiungere per costruire relazioni con la comunità. Si spera che l’effetto a catena del lavoro di molti praticanti porti il Kundalini Yoga e la meditazione a raggiungere ogni angolo del globo.  KRI e IKYTA sono molto entusiasti che questo programma Kundalini Beyond Borders contribuisca a quell’effetto a catena.  Le decisioni di finanziamento di Kundalini Beyond Borders saranno prese sulla base di:

  • il numero di persone potenzialmente interessate, 
  • la profondità di quell’impatto (è un programma di formazione per insegnanti di 12 mesi o una lezione di respirazione di 90 minuti?)
  • Rischio: un’analisi soggettiva da parte del comitato di revisione, informato da ciascuna domanda, per determinare la potenziale possibilità che gli obiettivi del programma possano non essere realizzati. I fattori che entrerebbero in questa analisi includono:
    • Esperienza dei membri chiave del team
    • Considerazione e livello di dettaglio forniti nella sintesi del progetto e nel budget, e 
    • Quanto è innovativo il progetto (o, al contrario, costruito su una base esistente)

Se hai domande sull’idoneità o meno del programma proposto, o se hai altre domande su questo programma, contatta Hari Charn Kaur all’indirizzo hck@kriteachings.org o Simranjeet Singh a simranjeets@ikyta.org.  Siamo qui per rispondere alle tue domande e supportarti in ogni modo possibile. 

Per il ciclo di borse di studio 2022, le attività devono poter essere avviate entro il 1 settembre 2022 e le domande devono essere presentate entro il 1 maggio 2022.

Processo di concessione

L’applicazione è stata resa il più semplice, scorrevole e facile possibile. Puoi richiedere una sovvenzione compilando il modulo di domanda sul sito Web KRI o IKYTA. L’importo massimo di ciascuna sovvenzione sarà di $ 2.000.

Leggi sotto per maggiori informazioni

Per poter richiedere il contributo è necessario essere:

  1. Essere un insegnante di livello uno certificato KRI per almeno un anno
  2. Essere in regola con l’EPS
  3. Avere interesse ad ampliare l’accesso al Kundalini Yoga e a un piano concreto e ben congegnato su come farlo, e
  4. Avere un conto bancario dove i fondi possono essere trasferiti o trasferiti

Processo di richiesta di sovvenzione

Se soddisfi i requisiti di cui sopra e desideri richiedere una sovvenzione, completa i seguenti passaggi:

Fase 1 – Periodo di iscrizione: 1 aprile – 1 maggio 2022

I candidati presenteranno le domande online per ricevere le sovvenzioni. Nella domanda online ti verrà chiesto di:

  1. Completa un riepilogo del programma del tuo progetto  (esistente o proposto); 
    1. quale sarà la popolazione attualmente sottoservita; 
    2. come il programma aiuterà a portare il Kundalini Yoga a quella popolazione;
    3. quante persone dovrebbe raggiungere il programma;
    4. una tempistica per l’attuazione (anche se il programma ha già alcune o alcune parti in atto);
    5. Fornire un budget di base dei costi previsti, compresi eventuali altri finanziamenti ricevuti per il progetto.  
  2. Includi due lettere di referenze di altri insegnanti di kundalini yoga o membri della comunità che desideri servire.  

Passaggio 2 – Revisione delle domande da parte di un team di volontari globali: 2 maggio – 14 giugno 2022

Questo team sarà composto da insegnanti e formatori di Kundalini Yoga provenienti da diverse regioni del mondo. Il team esaminerà tutte le domande e prenderà una decisione su quali progetti dovrebbero ricevere le sovvenzioni in base ai criteri delineati nella domanda. 

Fase 3 – Annuncio dei beneficiari delle sovvenzioni: 15 giugno 2022

Dopo che la decisione sulle sovvenzioni sarà stata finalizzata, tutti i candidati saranno avvisati via e-mail entro e non oltre il 15 giugno 2022. 

Concedi follow-up

Se sei un beneficiario della sovvenzione, devi firmare una lettera di accordo.  Nell’accettare il denaro della sovvenzione, ti impegni a determinati requisiti di rendicontazione e hai inviato i seguenti elementi:

Ogni 3 mesi (fino a quando tutto il denaro non è stato erogato):

È inoltre necessario presentare al KRI ogni 3 mesi documenti (come ricevute e/o fatture) che mostrano come sono stati spesi i fondi.

entro il 1 novembre 2022:

Uno stato di avanzamento del rapporto di progetto entro il 1 novembre 2022  – verrà fornito un modello. 

Al termine del progetto:

Un rapporto finale con fotografie ad alta risoluzione e/o  3-5 minuti di registrazione video sul progetto.  Il rapporto deve includere

  • Quante persone sono state interessate dal progetto
  • Come hai misurato l’impatto del progetto
  • Come sarà sostenuto il progetto
  • Feedback dei partecipanti al progetto
  • Revisione degli obiettivi e di come sono stati raggiunti o meno
  • Le ricevute e le fatture per tutti i servizi e prodotti devono essere inviate a KRI per documentare come sono stati spesi tutti i fondi della sovvenzione.