Vi sentite affaticati, con mal di testa sempre più frequenti, sbalzi d’umore improvvisi, insoddisfazione o mancanza di appetito? Tenete gli occhi aperti, perché questi sono segnali comuni (oltre a molti altri sintomi) per chi è affetto da sindrome da burnout o da stress cronico.

Si tratta di due problemi di salute in crescita nella nostra società frenetica e orientata alla produzione. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha aggiunto il burnout alla Classificazione Internazionale delle Malattie (ICD-11) come sindrome associata a problemi legati al lavoro, ma a lungo termine può finire per influenzare la famiglia, le relazioni e la vita sociale.

I sintomi del burnout e dello stress cronico possono includere isolamento, irritabilità e diminuzione del senso di realizzazione personale, e i suoi effetti possono essere tanto gravi per gli individui quanto devastanti per la società. Tuttavia, strategie semplici ed efficaci come lo yoga e la meditazione possono aiutare a creare resilienza e a sviluppare migliori meccanismi di coping.

È stato dimostrato che lo yoga riduce lo stress, migliora il sonno e aumenta la sensazione di benessere in diversi tipi di popolazione. La combinazione di posture fisiche, esercizi di respirazione, rilassamento e meditazione aiuta a migliorare il funzionamento fisico, l’autoregolazione dello stress e delle emozioni e la consapevolezza mente-corpo o mindfulness. Questo può ridurre i sintomi di burnout e stress cronico e promuovere un senso di calma ed equilibrio.


Yoga per adulti sani e operatori sanitari

Un articolo sugli effetti dello yoga sullo stress tra gli adulti sani ha rivelato che la maggior parte dei tipi di yoga ha effetti positivi sulla riduzione dello stress nelle popolazioni sane. Questa revisione ha incluso vari tipi di pratica yoga (ad esempio, Hatha yoga, Bikram yoga, Kundalini yoga, Sudarshan Kriya yoga, Kripalu yoga e Yin yoga) e ha confermato che i benefici fisiologici dello yoga aiutano le persone a diventare più resistenti alle condizioni di stress.

È stato osservato che lo yoga, la meditazione e la mindfulness sono anche ottimi strumenti per superare il burnout e lo stress, in particolare tra gli operatori sanitari. A revisione ad ampio raggio di 12 articoli per analizzare come l’uso dello yoga e degli interventi basati sulla mindfulness riducano lo stress, l’ansia e il burnout negli operatori sanitari, ha rilevato che l’aumento di queste pratiche può fornire un supporto per raggiungere un benessere psicofisico stabile. Un programma basato sullo yoga ricerca ha mostrato una diminuzione del burnout medico anche tra i neonatologi e gli ostetrici. Questo, a sua volta, migliora la soddisfazione e le prestazioni nell’ambiente di lavoro.

Ancora un articolo sullo yoga, sulla riduzione dello stress basata sulla consapevolezza e sulle misure fisiologiche legate allo stress, ha dimostrato che le asana dello yoga sembrano essere associate a una riduzione del cortisolo serale, l’ormone che regola la risposta dell’organismo allo stress. È dimostrato che la pratica dello yoga migliora la regolazione del sistema nervoso simpatico e del sistema ipotalamo-ipofisi-surrene e ha effetti inibitori sullo stress fisiologico.

Effetti della meditazione sulla salute mentale

La meditazione da sola è uno strumento efficace per costruire una mentalità sana: aiuta a calmare la mente e a ridurre i sintomi dello stress. La pratica quotidiana può essere semplice, come sedersi in silenzio per qualche minuto e concentrarsi sul respiro, oppure può essere una pratica più strutturata, come le meditazioni di Kundalini Yoga o la visualizzazione guidata.

Studi di ricerca pubblicati di recente hanno dimostrato che la pratica regolare della meditazione Kundalini Yoga può aiutare a ridurre l’ansia e a migliorare la salute mentale in pazienti con PTSD , sintomi depressivi e perdita di memoria precoce .

Oltre ai benefici per la riduzione dello stress e del burnout, lo yoga e la meditazione possono anche contribuire ad aumentare i sentimenti di autoconsapevolezza e di accettazione di sé. Praticare la cura di sé e imparare a essere più gentili con se stessi può dare un maggiore senso di resilienza e ridurre il rischio di burnout o di stress cronico.

Approfondire la pratica

Se siete interessati a fare un passo avanti per migliorare il vostro modo di affrontare questi problemi, vi invitiamo a unirvi a noi per un viaggio online su Vitalità e stress questo marzo. Un’opportunità unica per comprendere lo stress e il burnout dal profondo e incorporare lo yoga e la meditazione non solo come routine di cura di sé, ma per attingere veramente alla propria infinita fonte di vitalità.

Teacher

Teacher

Sign up form for Mexico Hybrid


Sign up form for Mexico Hybrid

Questo si chiuderà in 0 secondi