Uno studio randomizzato e controllato con il confronto dell’igiene del sonno attiva

Il Dr. Sat Bir Singh Khalsa, Ph.D., Direttore della Ricerca del KRI, ha concluso uno studio sul Kundalini Yoga per l’insonnia cronica. I risultati della sua ricerca sono stati pubblicati sul Journal of Clinical Sleep Medicine o JCSM.

Le conclusioni sono riportate nel sito web del JCSM: “Lo yoga, insegnato in un contesto di autocura con un carico minimo per l’istruttore, è stato associato a miglioramenti auto-riferiti al di sopra e al di là di un confronto con l’igiene del sonno attivo, sostenuti a 6 mesi di follow-up. Sono necessari studi di follow-up per valutare i risultati dell’actigrafia e della polisonnografia, nonché i possibili meccanismi di cambiamento”.

Se desiderate leggere l’articolo completo della ricerca, fate clic qui

Per leggere i risultati pubblicati sul sito web del JCSM, cliccare qui.

Teacher

Sign up form for Mexico Hybrid


Sign up form for Mexico Hybrid

Questo si chiuderà in 0 secondi